L'oleandro o Zokum (Nerium oleander) è una specie diffusa di fiori da giardino e da interni della famiglia degli oleandri / giocattoli (Apocynaceae). Con un'origine non dimostrata, questo arbusto o piccolo albero sempreverde si trova dal sud-est asiatico al Nord Africa. Tuttavia, indipendentemente dalla sua origine, una cosa deve essere conosciuta con certezza: tutte le sue parti sono tossiche e indipendentemente dai suoi benefici in medicina, può essere molto pericoloso per gli esseri umani e gli animali domestici. Questa è una delle ipotesi per il suo nome (dal greco ὀλλύω e ἀνήρ, ἀνδρός - "io ferisco / uccido persone"), e l'altra è per la somiglianza visiva, sebbene non abbiano nulla a che fare con l'ulivo (Olea europea). Zokum cresce su steli dritti che si dissolvono nel tempo. Raggiunge i 6 metri di altezza, e le sue foglie, di colore verde chiaro all'inizio, diventano scure, ellittiche e allungate, crescendo a coppie o triplette. Membro di un genere monotipico, Oleander ha un'ampia varietà di varietà, con diversi colori che vanno dal bianco neve, al giallo, crema e rosa tenue, al rosso intenso.

Estremamente facile da guardare e senza gravi pretese di temperatura e umidità, la pianta ha bisogno di poche cure per godersi i suoi magnifici colori.




Zocum è un grande fan della luce solare diretta e questo, insieme a temperature superiori ai gradi 18 e più acqua, fa sentire la pianta in modo ottimale. Altrimenti, può resistere a temperature fino a -10 gradi, si adatta a bassa umidità e condizioni diverse.

Tuttavia, dalla primavera all'autunno, è auspicabile una buona irrigazione e durante i mesi più caldi, anche la ritenzione idrica (deflusso incompleto) è il benvenuto per il fiore. È quindi auspicabile portare lo zoom fuori all'aperto. Tuttavia, se viene tenuto in un luogo meno soleggiato durante i mesi invernali, il passaggio al riscaldamento diretto dovrebbe essere graduale. Durante i mesi estivi e le temperature intorno ai gradi 30, l'oleandro si sentirà meglio. È favorevole per la fertilizzazione primaverile con composizioni minerali e organiche, nonché per la spruzzatura periodica. Date le possibili dimensioni della crescita, è auspicabile una potatura annuale dell'oleandro.

Viene trapiantato con semi e talee, ma poiché i semi perdono rapidamente la capacità di germogliare, dovrebbero essere piantati il ​​prima possibile dopo la loro formazione - sotto vetro e ad una temperatura superiore a 33 gradi fino alla germinazione. Tuttavia, il metodo di propagazione delle sementi non consente di preservare le caratteristiche varietali.