Parte 1 - Selezione e acquisto

Phalaenopsis (Phalaenopsis) è un genere di orchidee di circa 60 specie. Sono uno dei più popolari a causa della loro crescita estremamente facile. L'intenso crossover delle specie ha portato a un gran numero di ibridi con molte forme e variazioni di colore. Sono più adattabili alle condizioni domestiche rispetto alle specie botaniche. Gli ibridi perdonano più facilmente gli errori dei principianti rispetto ai fiori naturali, quindi se vuoi far crescere le orchidee è meglio iniziare con loro e solo dopo aver fatto il tentativo di passare a esemplari "di razza".


Phalaenopsis Orchid - Come scegliere, allevare e prendersi cura
Non esiste un'orchidea laica perfetta, tutto dipende dalle condizioni della stanza. Phalaenopsis è la scelta giusta per gli alloggi e anche solo questo tipo può creare un bellissimo giardino che gode dei suoi colori durante tutto l'anno. Tuttavia, cosa bisogna considerare quando si acquista una pianta di questo tipo?
Al momento dell'acquisto di Phalaenopsis, è necessario prestare attenzione alle condizioni delle foglie. Le foglie sane dell'orchidea sono di colore verde brillante, succose, carnose e assolutamente lisce. Le foglie flaccide e ingiallite sono il primo segno di una pianta malata. Non dovrebbero presentare rientranze, macchie o rughe, aree morbide o colori insoliti: giallo, marrone, ecc. La parte centrale dovrebbe essere pulita, senza dubbio. Se una foglia cresce al centro della presa / rosetta (Lat. Rosula), questo è molto buono e significa che il punto di crescita non è danneggiato. Se un picco cresce al centro, significa che il nido in questione ha completato il suo sviluppo e non crescerà più. In condizioni favorevoli, una figlia emergerà da questo nido, che sarà la continuazione della Phalaenopsis, ereditando tutti i segni del genitore. Questa eredità e lo sviluppo del "bambino" è un processo lento e se non hai esperienza o desiderio non acquistare tali piante.
Ispeziona la base delle foglie e il colletto della radice (il luogo in cui crescono le radici): dovrebbero essere puliti, luminosi, senza punti sospetti. Se ci sono luoghi trasparenti, bui e umidi, non dovresti prendere la pianta. A tutti i costi, rimuovi una piccola parte della corteccia / terra e osserva le condizioni delle radici. La presenza di odore di muffa può essere la prova di radici marce. La base in cui si trova il fiore deve essere pulita e senza tracce di muffa. Le orchidee vengono solitamente vendute in vasi di plastica trasparente e questo consente al sistema di radici di avere un bell'aspetto. Le radici sane sono fibrose, dense, dense.
L'acquisto di una Phalaenopsis rivalutata / promozionale comporta sempre un rischio, quindi fai un'ispezione sui segni già descritti. Se hai dubbi e non sei sicuro del tuo potere, è meglio non effettuare l'acquisto. Tuttavia, se non si è sicuri, a seconda delle condizioni del fiore, potrebbe essere necessario eseguire qualche rianimazione. Una buona confezione è consigliata anche dopo l'acquisto.
L'orchidea acquistata potrebbe dover essere ripiantata, ma a condizione che il substrato sia ben posizionato, potrebbe essere ritardato per qualche tempo. Tieni presente che quando trapiantato, i colori si asciugano rapidamente. È possibile rimuovere una piccola porzione del substrato del terreno per fornire un maggiore accesso dell'aria alle radici. Se le radici dell'orchidea acquisita sono in cattive condizioni, il trapianto è un must, perché indipendentemente dalla sbiadimento del colore, le condizioni generali della Phalaenopsis sono più importanti. L'odore del marciume è una chiara indicazione di un apparato radicale malato, ma non deve essere confuso con il leggero aroma della buccia cruda. Dato che l'aspetto delle radici attraverso le pareti del vaso è indistinto e sfocato, questa è la prova del decadimento iniziale. Se vuoi goderti il ​​colore ma è urgente spostare la pianta, puoi tagliare lo stelo del fiore e metterlo in un vaso dove durerà per un po 'di tempo.

Parte 2 - Cura di base - Temperatura

Parte 3 - Cure di base - Umidità e substrato del suolo

Parte 4 - Assistenza di base - Luce e trapianto

Parte 5 - Cure di base - Irrigazione, irrorazione, concimazione